domenica 16 novembre 2014

Blush Nevecosmetics parte II

 Rieccomi tra di voi dopo alcuni giorni di assenza. Oggi ho intenzione di aggiornare un po' gli swatch dei blush Nevecosmetics. Tempo fa vi avevo parlato di quelli in mio possesso, se volete vederli cliccate qui.
Ma nella mia spasmodica ricerca dei prodotti Neve fuori produzione mi sono imbattuta ovviamente in altri fard che non ho esitato ad acquistare. Così la mia collezione è aumentata e qui di seguito vi elenco le novità che ho ora tra le mani!...che poi non sono assolutamente novità nel mondo Nevecosmetics, in quanto appunto molti non sono più in produzione.
In ogni caso, se vi piacciono e li volete comprare, li troverete facilmente sui vari mercatini nel web. Ci sono tanti gruppi su facebook, senza contare per esempio lo stesso e-bay nel quale si trova di tutto e di più.
Allora, cominciamo?
Negli swatch li vedrete tutti presentati in alto nella versione asciutta e subito sotto, verso il polso, nella versione bagnata.


Questo è Trilly. Fuori produzione. È un rosa chiarissimo, proprio evanescente come la pelle della famosa fatina amica di Peter Pan. Se notate è leggermente satinato e tendente al pesca. È molto carino, anche come gloss, ma ovviamente se avete la pelle scuretta non si vedrà molto.

Qui c' è Sailor Moon, anch' esso fuori produzione. Come potete vedere è molto glitterato, un po' come Pink Moon. Non facile da portare, adatto a carnagioni chiare, io lo preferisco come ombretto o illuminante sui rossetti.


Altro molto chiaro e glitterato è Pink Lady, fuori produzione... Questo forse è un pochino più freddo del precedente...Sono tutti molto belli, ma purtroppo molto chiari...Eventualmente risultano più sfruttabili in versione wet.


Ecco a voi Ikebana. Collezione Kawaii Japan. Blush fuori produzione. Notare bene: è completamente matt! Sul sito lo definiscono come un rosa-beige...non so...io lo trovo rosa sicuramente, ma del beige non vedo tanto, neppure nella versione più sobria, asciutto. Probabilmente tende ad un rosa caldo, ma questi toni beigeolini devo ancora trovarli.


Signore, a voi Paris! Uno stupendo rosa carico ma non scioccante, leggermente brillantinato. Secondo meè davvero bellissimo, assolutamente modulabile. Peccato che stia uscendo dalla produzione...quindi affrettatevi se vi piace!


Qui sopra invece vediamo Magic Potion. Collezione Immaginaria. Rispetto al precedente è leggermente più chiaro ed è satinato invece che brillantinato. Credo sia uno dei più belli.


Che dire di Venere? Se osservate ha lo stesso luccichio de Paris, però è una versione più aranciata. Sicuramente meraviglioso sulle pelli abbronzate.


Qui avete Regina di cuori. Fuori produzione...pure questo sì...Uno dei blush mat. Io lo definisco un rosa mattone. Vi piace? 


Adesso è la volta di Fashion Victim. Ebbene sì, sul sito non troverete più neppure questo, mi spiace...Peccato davvero perchè è uno dei blush più versatili. Dalla foto non capisco il motivo, ma non si capisce bene che cosa fantastica sia questo colore. Qui sembra piuttosto rosato, ma in realtà ha un colore che tende all' aranciato, ed usato sapientemente lo si può applicare come terra, sulle carnagioni leggermente colorate, per riscaldare l' incarnato e dare quel tocco di "salute".


Quanto mi piace Bombay? :D Fa parte della collezione Summer in India
E osservate come cambia se usato asciutto o bagnato! Ha i colori del tramonto ed è portabilissimo anche sulle labbra.


Ed  ecco Manhattan. Un nome piuttosto importante che fa volare la fantasia oltreoceano e ci fa immaginare grattacieli immensi e centinaia di persone che si affrettano per le strade. Faceva parte della collezione New York. Come colore lo definirei pesca-mattonato. Fin qui sarebbe un blush perfetto. Ma anche lui come molti altri della Nevecosmetics, presenta piccoli glitter che lo rendono più difficile da usare per chi ha la pelle grassa. Però a consolazione posso dirvi che sulle labbra è mitico!


E questo qui sù è Cocktail. Non so bene perchè gli abbiano dato questo nome, io lo avrei realizzato con una nota più decisa se avessi dovuto immaginarmi una di quelle bevande servite in bicchieroni decorati da ogni genere di frutta. 
È un rosa molto chiaro, adatto a pelli davvero pallide. Se usato wet tira invece fuori la sua anima pescata ed è decisamente più visibile una volta applicato. Anche in questo caso attenzione pelli grasse!: pure qui ci sono i glitterini!

Beh, siamo giunte alla fine. Questo è tutto ció che per ora possiedo. Ma la mia ricerca degli "introvabili continuerà e vi terrò come sempre aggiornate! Un bacione a tutte!

mercoledì 5 novembre 2014

Review Nevecosmetics, Kiko, Lily Lolo

Ciao bellissime!
Oggi voglio raccontarvi la mia esperienza con alcune cosette di varie marche.
Sono prodotti completamente diversi l' uno dall' altro in verità.  In questo periodo ho avuto modo di testarli e di alcuni sono rimasta decisamente positivamente colpita, di altri invece sono delusa.
Comincerei con la Rugiada per makeup della Nevecosmetics.



Questa è una specie di gel trasparente che serve principalmente come primer occhi, ma si può benissimamente usare anche per creare eyeliner con i pigmenti. Per ora l' uso che io ne ho fatto è stato da primer. Molte non si trovano bene, altre invece la esaltano. Secondo me il trucco sta nel saperla dosare. Ne va messa davvero poca, io ne uso una piccolissima goccia da dividere tra le due palpebre.  Beh, il risultato è clamoroso su di me! L' ombretto mi dura tutto il giorno...e quando dico tutto il giorno intendo proprio tutto il giorno! Calcolate che io mi trucco verso le 10 della mattina e mi strucco la sera quando torno a casa, verso le 23. Direi che la tenuta quindi è più che ottima! Ma anche perchè i colori rimangono inalterati e brillanti! E una cosa che adoro è che quando mi guardo finalmente non vedo quegli odiosissimi specchi che spesso si formano quando si ha la palpebra cadente come la mia!

La seconda marca di cui vi voglio parlare è la Kiko. In genere non mi trovo male con i loro prodotti, ma questa volta su 3 che ne ho provati 2 mi hanno lasciato l' amaro in bocca.
Questi giorni sto provando la tanto sentita linea Ace of Diamond. Di questa io ho la matita labbra nº27, il rossetto nº 25 e la matita occhi Mistery nº 17.


Allora che dire? La matita labbra è morbidissima, si stende in un attimo...ma sbava paurosamente. Io contorno le labbra con una matita trasparente per evitare questo inconveniente, ma il risultato cambia ben poco. Lo stesso dicasi per il rossetto: morbidissimo, pigmentato, anche la tenuta non è male, ma sbava...Peccato perchè sono due colori bellissimi!
Piacevolmente colpita sono invece rimasta dalla matita occhi. È un bellissimo colore marrone grigiastro tortora, davvero non so come definirlo, con brillantini all' interno. Scrivente e sfumabile, mi dura davvero molto! Da una parte poi trovate il pennellino per sfumarla. La bella trovata poi è che è fatta in modo tale che una volta finita la matita vi rimane un bel pennellino angolato!


Ultima cosina di cui vi parlo, ma non ultima per importanza, è il fondo minerale in polvere libera della Lily Lolo. Ultimamente per me è una tragedia la base, perchè dopo tanti anni che uso sempre lo stesso fondotinta mi sono resa conto che non va più bene. Cioè non è che vado in giro come una maschera, ma vedo che lo stacco col collo è piuttosto evidente in quanto la mia pelle tende molto al giallino, pur avendo un sottotono freddo, e il viso invece appare più rosato, nonostante notate bene io usi il Medium Warm della Nevecosmetics. In più ultimamente vedo che la pelle mi diventa lucida piuttosto velocemente, come se non riuscisse a respirare. Così su consiglio di una ragazza carinissima - se volete qui trovate il suo blog - ho provato i fondi della Lily Lolo. Sono sempre minerali in polvere libera, ma vi assicuro che sono decisamente diversi da quelli della Nevecosmetics. Non sto dicendo che  siano migliori, ma per il momento io mi sono trovata meglio. La texture è più setosa e riesco a stenderli più facilmente. Ma quello che me li ha fatti preferire è stata la durata! Niente lucidità per ore e ore! Un esempio su tutti, oggi l' ho messo verso le 10 di mattina e il pomeriggio prima di uscire di nuovo mi sono guardata per vedere se avevo bisogno di un ritocchino...niente! Praticamente perfetto! Ed erano le 17! Per me è un traguardo mai prima raggiunto!


I prodotti Lily Lolo possono essere acquistati sul sito ecco-verde, di cui vi lascio il link. Tra l' altro con me sono stati velocissimi. Qui trovate anche le mini jar, proprio per poter testare più colorazioni. Io ho scelto 3 colori: Saffron, Pop corn e Butterscotch. Il primo già lo immaginavo, è piuttosto scuro, il secondo è un po' chiaretto...il terzo è quasi perfetto. Dico quasi perchè comunque non è esattamente il mio colore, ma in ogni caso molto meglio del Medium Warm.
Ed eccoci quindi alla fine.
Spero che in qualche modo tutto questo mio parlare vi possa essere stato in qualche modo utile...e ci sentiamo alla prossima!
Un bacio a tutte!

giovedì 2 ottobre 2014

Review Mascara Essence I Love Extreme


Eccoci ad un nuovo post carissime!
Oggi voglio parlarvi di un mascara. Precisamente del "I love Extreme" di Essence.
Questa azienda produce moltissimi mascara, un po' per tutti i gusti. Sul sito ne potete trovare ben 18. Ci sono gli scovolini più disparati per chi vuole volume, allungamento, colore, infoltimento e chi piú ne ha più ne metta.
Del tipo che ho preso io ce ne sono due versioni, il "I love extreme volumizzante" e il " I love extreme  crazy volumizzante" che dovrebbe fare un effetto ancora più visibile.
Il mio è proprio questo.


La texture è decisamente molto cremosa, io la trovo un pochino appiccicosa, forse proprio perché deve attaccarsi bene alle ciglia per dare quell' effetto di estremo volume che si pubblicizza. 
Lo scovolino è piuttosto grande, non largo o spesso, ma lungo. 


Le setole sono in plastica, silicone, corte e distanziate. Sulla punta arrotondata  poi sono più ravvicinate e ancora  più corte, per poter prendere con facilità anche le ciglia più corte.

 

cosa a dire a riguardo? Qual è la mia opinione? Beh, ne ho provati decisamente di più volumizzanti. Lo scovolino non è dei miei preferiti come tipologia. In ogni caso sappiate che per il prezzo che ha ne può valere la pena. Ci sono prodotti molto più costosi che valgono molto meno.
Per cui non è che dovete precipitarvi al negozio più vicino per acquistarlo, ma se volete un mascara buonino a prezzo più che abbordabile, potete andare sul sicuro con questo prodotto.
Questo per oggi è tutto! Alla prossima belle! 


martedì 30 settembre 2014

Acquisti Sephora



Ecco un nuovo breve post bellezze!
Stavolta vi parlo di un paio di cosine che ho acquistato da Sephora, però online, non nel negozio fisico. Pagamento tramite Paypal, consegna con corriere espresso. Arrivato velocissimo e in perfette condizioni.
Cosa ho preso? Beh, il primo a finire nella mia wishlist è stato il Vernis a Levres Glossy Stain di Yves Saint Laurent, nella colorazione num. 13 Rose Tempera. Era un pochino che avevo puntato questa tinta labbra, ma il prezzo non è dei più bassi...Stavolta ho approfittato perchè era leggermente scontato. Invece di € 27, 90 l' ho pagato € 21, 30. Circa 6 - 7 euro in meno.
E poi, già che c' ero ho aggiunto altre due cosine carine che era un sacco di tempo che bramavo...i Melted di TooFaced. Ho preso la colorazione Violet e la Coral. Ero davvero indecisa, ci sono dei colori fantastici, 6 in totale. Precisamente, oltre quelli da me presi, potete trovare anche Ruby, Peony, Nude, Fuchsia.
Prezzo Sephora € 20, 90.
Il packaging è molto diverso ovviamente. YSL fa confezioni molto eleganti anche quando vuole prodotti moderni.



Toofaced ha una presentazione essenziale e giovanile. Dalle foto lo vedete bene.



L' applicatore del Rose Tempera è in spugna ma ha una forma particolare che vi dirò ho trovato molto comoda e per una applicazione piuttosto precisa.





Anche quello dei Melted è in spugna, ma molto più pratico e per un' applicazione veloce. Quindi attente! Anche a non schiacciare troppo il tubo, altrimenti esce troppo colore e rischiate di fare un macello.




Questo è Rose Tempera.


Questo è Coral


Questo è Violet


Sono tutti e 3 lucidissimi, dai colori saturi e facili da stendere. L' unica accortezza da usare è quella di passare il contorno labbra con una matita trasparente o color carne per evitare che il rossetto col tempo se ne vada nelle pieghette, perchè comunque sono colori liquidi e tendono ad espandersi. 
In più vi faccio notare che il Rose Tempera di YSL essendo una tinta per labbra, tende a dare la sensazione di labbra secche col passare dei minuti, quindi date una passata di burrocacao o rossetto, a seconda dei vostri gusti.
Spero di esservi stata utile! Un bacione a tutte!



sabato 20 settembre 2014

swatch ombretti minerali Nevecosmetics marroni

Ciao carissime! Eccomi di nuovo tra voi con dei nuovi swatch! Questa volta esaminiamo la linea dei marroni della Nevecosmetics. Vi farò vedere tutti quelli che ho, sia in polvere libera che in cialda.
Voglio precisare che non vi mostrerò esclusivamente i marroni veri e propri, ma anche colori tendenti all' oro o al rossiccio, facendo un po' tutta la scala che può ricordare questi colori.
Tutti gli ombretti sono fotografati sia in versione asciutta (in alto o alla vostra destra a seconda della foto) che in versione bagnata (in basso o alla vostra sinistra).
Ovviamente troverete tutto anche sul canale Youtube.


Bene io direi di cominciare.
Qui sotto vedete Audrey, che io penso sia uno dei marroni più chiari e neutri di Nevecosmetics.



Ha dei riflessi alcune volte rosati, penso si veda anche dalla foto, e allo stesso tempo tende anche al grigio, soprattutto se asciutto. È uno dei neutri per eccellenza, un po' come Chai Tea, collezione  Summer in India, che vedete qui sotto, che in più è opaco, cosa come ho detto più volte, non facile x i prodotti Nevecosmetics. Al momento questo può sembrare un colore quasi inesistente, ma invece è perfetto x creare sfumature e come colore di passaggio.


Altro neutro molto chiaro è Ombra di Luna, ascrivibile tra i beige, con un lieve riflesso lilla.


Questo invece è Madison, dai riflessi argentei, quindi direi un marrone freddo. È di una collezione molto vecchia, mi pare si chiamasse New York...o comunque era una collezione ispirata a questa città.



Qui sotto c' è Charleston, che è matt, freddo, ben modulabile e dai riflessi di un viola prugna. Collezione Twenties Icon.


Dopodichè vediamo Fondente. Questo è un marrone decisamente scuro, 
caldo, opaco. A me piace molto. Secondo me vira leggermente al violaceo, al bordeaux anche se sul sito non lo dicono...ma mi pare che da questa foto sotto il tono viola si noti bene.


Andiamo avanti e incontriamo Chateau, anche questo leggermente violetto ma satinato e qui si vedono bene anche i riflessi verdolini. Collezione French Royalty.


Uno degli ultimi da me ordinati è stato Zen. A dire il vero, visto così non sembra un granchè, ma più lo guardo più mi rendo conto che tra tutti i marroni in polvere minerale è assolutamente il più classico e non si può non avere! E poi è freddo e opaco...cosa chiedere di più? Fa parte della collezione Kawaii Japan.


ecco a voi ora Tobacco, collezione Twenties Icon, un marrone anch' esso definibile freddo, con un sottotono verdolino e riflessi rosati. Credo sia uno dei colori più amati in assoluto dalle nevine!
qui purtroppo il verde presente non si coglie molto...


qui di seguito c' è Carnaby Street, collezione In London. Carnaby è un marrone ruggine molto bello, molto amato e molto odiato, perchè purtroppo non sta bene a tutte.


Ora c' è tutta una gamma di marroni dal sottotono rosso.
Vediamo quali sono.
Il primo che vi mostro è Vintage, un marrone bordeaux caldo e lucido.


Questo invece è Ginger, uno stupendo color marrone ramato. È un colore che piace a molte e io credo sia proprio perchè come dicono sul sito della Neve, è una tonalità che sta bene un po' a tutte. E questo tenetelo ben presente, perchè spesso gli ombretti con toni o sottotoni rossi una volta applicati sulla palpebra, possono dare l' effetto "pugno nell' occhio". Fa parte della collezione Flower Power.


Altro marrone dai toni rossicci è Dormouse Dream, collezione Immaginaria.
È un pochino più chiaro ed è satinato. Io adoro fare degli smokey con questo bagnato sulla palpebra mobile e sfumandolo sulla fissa creando la sfumatura proprio grazie al suo 'doppio colore'. Sul sito viene descritto con 'satinatura lilla' ma io non la vedo molto...per me vira decisamente all' arancione...poi forse dipenderà dalla base usata...


Uno dei primi prodotti Neve da me acquistati ormai tanti anni fa è stato Camaleonte, ed è ancora uno dei miei preferiti! 
È uno stupendo marrone dal sottotono rosso, ma ha dei riflessi verdi che lo rendono unico. Usato bagnato è favoloso. Credo che sia un Must have! Provatelo se ne avete l' occasione!


Ora vediamo i marroni proprio rossastri aranciati.
Cominciamo con Desert, uno degli ultimi usciti, della collezione Quetzalcoatl.
È del colore della paprika piccante o forse ancor di più dello zafferano in polvere, che prima di essere cucinato e diventare giallo, è rosso.
Tra l' altro non è molto sbrilluccicoso.



Altra meraviglia e sempre uno dei primi da me acquistati è Sole d' Africa.
super pigmentato, super luccicante, proprio color rame, scalda qualsiasi makeup. Non dico sia facile da usare perchè è un colore che non passa inosservato, però secondo me si deve avere, soprattutto in autunno.


Più chiaro invece è Versailles, ovviamente facente parte della collezione French Royalty, che è quasi un oro rosso. Anche questo è molto bello e supersbrilluccicoso! Mi fa impazzire!


A questo punto vi elenco gli ombretti minerali in cialda. Sono molto belli anche questi, davvero, e non so come facciano, ma io non riesco a trovare delle "copie" di quelli in polvere libera...sembra incredibile che si possano creare così tanti colori simili ma mai uguali! 

Allora, cominciamo con Trinacria, che ho inserito perchè per me può benissimo far parte dei marroni che virano decisamente al rosso. Fa parte della palette Delight. È un colore satinato.


L' ultimo marrone in mio possesso, e che potrei definire un marrone vero è Muffin, piuttosto opaco e color del cacao in polvere.
È venduto sia singolarmente che all' interno della palette "Scurissimi".


Ecco fatto! Questo è tutto ciò che posso presentarvi di Nevecosmetics parlandovi di marroni. Avrei potuto inserire anche altri colori rossicci o dorati, ma preferisco parlarne in un capitolo a parte. Spero di esservi stata utile e vi ricordo che questa pagina di swatch sarà comunque sempre tenuta aggiornata man mano che acquisterò nuovi colori!
Un bacione grande a tutte voi!